Attrezzature per caseifici - macchine casearie usate battofughe debatterizzatori latte fornitura revisionate -

Vai ai contenuti

Menu principale:

PRODOTTI
Battofughe & attrezzature per caseifici

Evita problemi di gonfiore in stagionatura e garantisci un’igiene perfetta al latte che produci, optando per l’adozione di attrezzature per caseifici all’avanguardia. Scopri le macchine casearie di Marco Mora, nuove o usate, perfettamente revisionate.

La fornitura di battofughe e debatterizzatori si rivolge in particolare a chi desidera ridurre lo scarto di produzione ed eliminare gli inquinamenti presenti nel latte. Contattaci per saperne di più, oppure continua a leggere.

attrezzature per caseifici
attrezzature usate produzione latticini
fornitura debatterizzatori per caseifici
tutela consumatore
Le nostre macchine

L’impresa di Marco Mora propone sia macchine nuove, che d’occasione, adeguatamente revisionate, con parti di ricambio nuove ed originali. La capacità di produzione cambia a seconda dei modelli per un supporto efficiente e prezioso per caseifici e attività industriali nel settore alimentare.

Il processo di battofugazione sfrutta la forza centrifuga allo scopo di risanare il latte, separandolo da spore e batteri nocivi. Consente di eliminarli fino al 95% delle spore, garantendo in questo modo la qualità e l’igiene nella produzione di latte e latticini.

Se desideri migliorare la qualità della tua produzione e rispettare le normative sanitarie vigenti, la tua industria deve dotarsi di attrezzature specifiche, in grado di assicurare il rispetto della normativa per la tutela del consumatore e la qualità in ambito alimentare.
battofughe per latte
macchine casearie revisionate
normative sanitarie
Funzionamento della battofuga

All’interno della nostra gamma di attrezzature per caseifici, ci sono speciali debatterizzatori e battofughe che utilizzano una centrifuga ermetica ad elevata efficienza. In questo modo, separiamo il latte dai batteri e dalle spore, sfruttando il maggior peso dei micro-organismi rispetto alle particelle del latte.

La pressione elevata fa sì che il latte raggiunga un’alta velocità senza rompere i lobuli di grasso. In genere, la temperatura a cui avviene il processo varia da 40 ai 60°C.. Se desideri avere maggiori informazioni, non esitare a contattarci: siamo sempre disponibili per chiarimenti, spiegazioni e preventivi.

 
Torna ai contenuti | Torna al menu